Sai come creare un progetto per l’irrigazione di un giardino?

Progetto irrigazione giardino

Creare un progetto per l’irrigazione di un giardino può essere parecchio stimolante, specialmente per gli amanti del pollice verde. Tuttavia, non si dovrebbe mai prendere sotto gamba un aspetto così importante, come l’irrigazione di prati e giardini: l’acqua, infatti, è un elemento a dir poco essenziale, che va somministrato e dosato con cura.

Una cattiva irrigazione – troppo scarsa o, al contrario, troppo abbondante – può creare gravi problemi, provocando malattie delle piante e, nei casi più gravi, il loro decesso. Ecco perché è bene rivolgersi a una ditta esperta neldesign di giardini, che sappia elaborare e realizzare un progetto di irrigazione “su misura” per le circostanze.

Quali sono gli aspetti da valutare per una corretta irrigazione?

Ogni giardino presenta delle caratteristiche specifiche, che determinano variazioni nel fabbisogno idrico. Tra gli aspetti da tenere in considerazione, i principali sono:

  • Specie e tipologie di piante;
  • Dimensioni del giardino;
  • Forma del terreno da irrigare;
  • Tipologia di terreno (argilloso, sabbioso);
  • Pressione, posizione e portata degli idranti.

Combinando tra loro i suddetti aspetti, un tecnico esperto è in grado di elaborare un progetto per l’irrigazione del giardino che risulti efficace ed accurato.

Fondamentale, poi, è scegliere un sistema di irrigazione regolabile, che consenta una pianificazione dettagliata dei turni e dell’intensità del getto. In questo modo, sarà possibile effettuare delle variazioni durante l’anno e, in particolare, tra stagione estiva e invernale, mantenendo piante e tappeto erboso sempre in ottima “salute”.

Progettazione impianti di irrigazione: a chi rivolgersi?

Tra le aziende che si occupano di progettare giardini e sistemi di irrigazione a Torino, consigliamo Arte Verde che, da diversi anni, opera nel campo del verde pubblico e privato. Naviga su Arteverdegiardini.com per scoprire tutti i servizi e le attività!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *